Il fuoco dolce

"Lu fuecu duce" dell'isola sulla terra

Autore: Edoardo Micati


Collana: Ermes (Narrativa)

Argomento: Narrativa

Pubblicazione: Giugno 2017

Pagine: 208

ISBN: 9788895377605

Prezzo di copertina: 10,00

Le vicende narrate avvengono tra vicoli, botteghe, chiese parrocchiali, camposanti e i personaggi sono quelli che conosciamo da sempre per quotidiano consuetudine.

10,00 €

Spedizione gratuita in tutta Italia


Avevamo imparato a conoscere Scarfagnano, il mitico paese protagonista, con i suoi abitanti, del primo libro di Edoardo Micati, L'isola sulla terra, proiettato in un lungo periodo storico, dal 1933 al 2008. Questo lasso di tempo corrispondeva, di fatto, alla nostra memoria personale e alla memoria storica, quella che si è formata, in ognuno di noi, con i racconti dei genitori, dei nonni e con i "fatterelli", che passando di bocca in bocca, costituiscono la "piccola storia" del paese e cementano il senso della comunità.

Nel nuovo libro di Edoardo Micati l'ambientazione è sempre Scarfagnano, ma lo sguardo questa volta è sezionale in quanto tutto avviene in un solo anno; la vicenda inizia a svilupparsi all'interno dell'osteria del paese, dove un gruppo di amici da inizio a una specie di gioco, ad una scommessa. Un incipit che fa pensare al "Giro del mondo in ottanta giorni" di Verne, con l'osteria che sostituisce un più sofisticato, ma forse meno appassionante, club inglese per gentiluomini.

Le vicende narrate non sono però esotiche, avvengono tra vicoli, botteghe, chiese parrocchiali, camposanti e i personaggi sono quelli che conosciamo da sempre per quotidiano consuetudine: il barbiere, il parroco, il brigadiere, il farmacista, ma con alcune aggiunte importanti, come il maresciallo Otto Ortner, proveniente da San Candido, e poi tecnici giapponesi, autisti serbi, mafiosi russi, immigrati clandestini. Come a voler dire che non esiste nessuna isola sulla terra, ma tutti siamo sempre collegati col mondo intero. Tuttavia il mondo di Scarfagnano mantiene una sua precisa identità, dal linguaggio che non disdegna la frase in dialetto quando serve a caratterizzare meglio una situazione o un personaggio, all'immancabile cucina salentina della quale lo scrittore riesce persino a farci sentire l'odore.

Edoardo Micati è nato a Lecce nel 1936 da genitori siciliani.
Il fuoco dolce. "Lu fuecu duce" dell'isola sulla terra è il suo terzo romanzo ad essere pubblicato, dopo i due fortunati L'isola sulla terra, di cui quest'ultimo ne è il prosieguo, e La profezia di Ibn Al Farrà.
Un suo racconto è stato inserito nel libro Il Bit dell'Avvenire, edito da Tunuè, assieme a quelli di Pennacchi, Pascale, Pavolini ed altri.
Diversi suoi scritti sono apparsi in rete con Anonima Scrittori e Lo Scrittore Inesistente. Ha realizzato un romanzo fantastorico, altri due volumi di racconti e delle favole per ragazzi.



Ultime pubblicazioni

Spleen

Spleen

Antonio Galati

€ 10,00

Acquista qui
Il seGreto di Sophia

Il seGreto di Sophia

Claudia Pellegrino

€ 23,00

Acquista qui
L'artigianato formativo

L'artigianato formativo

Michela Guerra

€ 10,00

Acquista qui

Infondere e raccontare le sensazioni della vita

“I libri di Icaro”

Città Futura srl - P.IVA 04391610757 - Copyrights © 2021 - Tutti i diritti sono riservati

Realizzazione: GRAPHOPRINT • Ultima modifica: 21 Maggio, 2021