Luca Bianchini

12 Feb

2019

Aspettando il Salento Book Festival con… Luca Bianchini!

  • Giovanna Ciracì

Il Salento Book Festival sta per tornare e gli organizzatori sono già pronti a donare agli amanti dei libri tanti incontri interessanti con gli autori che attualmente stanno spopolando nel campo letterario nazionale. Dallo scorso anno la direzione artistica è affidata a un personaggio d’eccezione: Luca Bianchini.
Bianchini è amato per i suoi romanzi, editi da Mondadori, da cui sono stati tratti film girati proprio in Puglia. Tra questi, non si può non ricordare “Io che amo solo te” e “La cena di Natale”, con interpreti Laura Chiatti e Riccardo Scamarcio, protagonisti di una coinvolgente storia d’amore che si sviluppa sullo sfondo di una meravigliosa Polignano a Mare.
In attesa che parta ufficialmente nei prossimi mesi estivi la nuova edizione del Salento Book Festival, Luca Bianchini arriva in questi giorni nel Salento per un tour letterario tra i paesini del leccese che lo vedrà impegnato a presentare il suo ultimo libro, “So che un giorno tornerai”, anche questo pubblicato da Mondadori.

Da giovedì 14 a lunedì 18 febbraio si terrà dunque "Aspettando il Salento Book Festival 2019 con...Luca Bianchini”, un intenso ciclo di incontri che anticiperà, quindi, uno dei festival letterari itineranti più seguiti, che anche quest’anno, tra giugno e luglio, sarà ospitato nelle piazze, nei luoghi storici e negli angoli più suggestivi di ben cinque comuni della provincia di Lecce, ovvero Corigliano, Galatina, Galatone, Gallipoli e Nardò. Tra i protagonisti, non solo scrittori importanti, ma anche personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’arte, della musica, dello sport e della comunicazione.


Bianchini è amato per i suoi romanzi da cui sono stati tratti film girati proprio in Puglia.


Intanto il giornalista e scrittore torinese, in attesa di entrare nel vivo del ruolo di direttore artistico della manifestazione ideata da Gianpiero Pisanello, inizierà a far conoscere ai lettori salentini il suo nuovo romanzo Il primo appuntamento è previsto per il 14 febbraio, presso il Palazzo della Cultura di Galatina, dove, il giorno seguente, l’autore incontrerà degli studenti per poi proseguire il suo tour nel pomeriggio a Galatone, al Frantoio Ipogeo del Palazzo Marchesale. Sabato 16 Luca Bianchini sarà a Maglie per un altro incontro con studenti, mentre nel pomeriggio sarà ospite della libreria La Feltrinelli di Lecce. Il tour terminerà lunedì 18 febbraio a Tricase.

L’ultima fatica letteraria di Luca Bianchini desta già molta curiosità a cominciare dal titolo, che allude agli amori talmente forti che sanno aspettare. Ancora una volta, l’autore riesce nell’intento di racconta i sentimenti più nascosti in ognuno di noi, utilizzando l’ironia mista a un po’ di nostalgia. Una storia d’amore che attraversa tutta la penisola, da nord a sud, iniziando da Trieste, dove la protagonista Angela, ancora giovanissima, alla fine degli anni Sessanta, diventa madre di Emma, una bambina concepita con un uomo calabrese già sposato e che scappa davanti alla sue responsabilità di padre. La piccola crescerà con la madre e la sua famiglia che, seppur composta da persone alquanto caratteristiche, sapranno amarla. Le cose cambieranno quando Emma, ormai cresciuta, deciderà di mettersi sulle tracce di suo padre, che nel frattempo non ha mai dimenticato Angela.
Una storia tutta da gustare, quindi,senza perdere l’opportunità di scoprirne qualcosa in più parlandone con chi l’ha ne fatto un libro assolutamente da leggere.

Infondere e raccontare le sensazioni della vita

“I libri di Icaro”

Città Futura srl - P.IVA 04391610757 - Copyrights © 2021 - Tutti i diritti sono riservati

Realizzazione: GRAPHOPRINT • Ultima modifica: 28 Febbraio, 2019